Casellario giudiziario: da oggi le iscrizioni passano agli uffici locali

 altE' stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 264, del 12 novembre 201,2 il Decreto 31 ottobre 2012 sulla: "Modifica alle disposizioni in materia di iscrizione nel casellario giudiziale, di cui all'articolo 18, comma 3, del decreto 25 gennaio 2007". A partire dal 1° febbraio 2013 la competenza all'iscrizione dei provvedimenti delle autorità giudiziarie requirenti può essere ora attribuita agli uffici locali presso il Tribunale coincidente con la sede dell'autorità giudiziaria che ha emesso il provvedimento, in modo da operare una redistribuzione del carico di lavoro dall'ufficio locale di Roma agli altri uffici locali.