Vademecum per le notificazioni uffici giudiziari

altDi seguito un vademecum per le notifiche:

UFFICIO UNICO UFFICIALI GIUDIZIARI SEZIONE NOTIFICAZIONI CIVILI ED AMMINISTRATIVE
Viale Giulio Cesare, 52 Palazzina B – Piano Terra Tel. Preposto 06/328367057 Fax 06/328367954 
 
CASSE NOTIFICAZIONI CIVILI
Procedura per l’accettazione e la restituzione degli atti:
art. 104 del D.P.R. 1229/59
 
ACCETTAZIONE ATTI
Palazzina B – Piano Terra 
 
Cassa 1 riservata ad avvocati con addebito su C/C (richieste di notifica con apposita distinta per l’addebito delle relative spese sul c/c della Banca di Roma Unicredit, comprensive delle eventuali spese successive).
 
Cassa 2 riservata ai grandi utenti con addebito su c/c (richieste di notifica con apposita distinta per l’addebito delle relative spese sul c/c della Unicredit Banca di Roma, comprensive delle eventuali spese successive).
 
Casse 3 - 4 - 5 riservate ad avvocati e praticanti (atti personali, atti di altri avvocati appartenenti allo stesso studio legale o domiciliatari) con distribuzione di 150 numeri.
 
Casse 6 – 7 riservate alle Pubbliche Amministrazioni, al personale degli studi legali autorizzato dagli avvocati a rappresentarli per la richiesta di notifica, ai privati per la notifica di atti personali (amministratori di sostegno, sentenze, diffide ecc.) con la distribuzione di 90 numeri.
 
Casse 8 – 9 riservate ai grandi utenti che saranno individuate dal possesso di partita IVA ed iscrizione alla camera di commercio con distribuzione di 90 numeri.
 
Cassa 10 destinata secondo le esigenze accertate giornalmente e compatibilmente con la disponibilità del personale, eventualmente anche alla ricezione di atti numericamente rilevanti (avvocati di altri Fori).
 
Cassa 11 riservata agli atti di competenza del Giudice di Pace ed agli atti ammessi al gratuito patrocinio con distribuzione di 50 numeri di cui 25 per gli avvocati che avranno la precedenza sui restanti 25 numeri (utenza generica).
 
RESTITUZIONE ATTI
Palazzina B – Piano Terra
 
Cassa 2 Restituzione atti accettati alle casse: 2 - 5 – 6 – 9
 
Cassa 3 Restituzione atti accettati alle casse: 3 - 4 – 10 – 11
 
Cassa 4 Restituzione atti che necessitano di integrazione per maggiori spese
 
Cassa 5 Restituzione atti accettati alle casse: 1 - 7 – 8 – 11
 
La distribuzione delle prenotazioni è affidata al personale della vigilanza in servizio presso l’UNEP, che è presente alle casse notifiche giornalmente ed in modo continuativo con finalità di controllo e sicurezza.
 
La suddivisione sopra specificata prevede la distribuzione di 380 numeri; un’ulteriore distribuzione di numeri alle ore 11.50 sarà mantenuta invece esclusivamente per gli avvocati, che per i loro impegni in udienza non possono usufruire della distribuzione delle ore 8.00. 
 
Il venerdì la distribuzione agli avvocati delle ore 11.50 sarà fatta soltanto per atti in scadenza entro il lunedì successivo.
 
Per impedire la possibile strumentalizzazione delle prenotazioni e per evitare di assegnare tickets a persone che non hanno diritto alle prestazioni dell’ufficio ad ogni prenotazione dovrà essere abbinata una distinta succinta degli atti da presentare disponibile in sala, di cui si allega un fac-simile:
 
- distinta richiesta notifiche 
 
ORARIO DI ACCETTAZIONE E RESTITUZIONE
 
 L’orario delle suddette casse è fissato come segue:
 
- lunedì, martedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle ore 8,00 alle ore 12,00;
 
- sabato dalle ore 8,00 alle ore 9,00 per la sola ricezione degli atti previsti dall’art 36 del D.P.R. 115/02 (art. 155 c.p.c., V° comma: esclusivamente per gli atti con la scadenza fissata dal giudice in giornata);
 
- nei giorni prefestivi, escluso il sabato, l’orario è fissato dalle ore 8,00 alle ore 9,00 per gli atti previsti dall’art. 36 del D.P.R. 115/02 e sino alle ore 11,00 per tutti gli altri atti;
 
- nelle giornate prefestive del 24 e 31 dicembre l’orario è fissato dalle ore 8,30 alle ore 9, solo per gli atti previsti dall’art. 36 del D.P.R. 115 del 30.05.2002 i cui termini perentori, legali e giudiziari scadono nella stessa giornata della richiesta o in quella successiva non festiva.
 
Gli atti che, ricorrendo le condizioni di cui all’art 36 del D.P.R. 115 del 30.05.2002, devono essere eseguiti nello stesso giorno della richiesta, per l’effettiva scadenza dei termini perentori, legali e giudiziari e contrattuali dovranno essere presentati tutti i giorni entro e non oltre le ore 9,00.
 
Gli atti “urgenti – urgenti”, cioè quelli i cui termini perentori legali e giudiziari e contrattuali scadono il giorno successivo alla richiesta di notificazione, devono essere presentati entro e non oltre le ore 12,00.
 
Gli atti che, a seguito di provvedimenti giudiziari, devono essere notificati nello stesso giorno della emissione del provvedimento, potranno essere presentati fino alle ore 11,00.
 
Dallo stesso richiedente non possono essere consegnati per la notifica o per la restituzione più di 5 atti per volta.
 
Dopo l’orario di chiusura delle casse di accettazione e restituzione (ore 12.00), i richiedenti presenti in sala avranno diritto alla presentazione di soli 2 atti.
 
La certificazione dell’esatta trascrizione dei titoli prevista dall’art 480 del C.P.C., la fissazione dei preavvisi di sfratto, il rilascio di copie conformi agli atti notificati verranno rilasciati dalle ore 9.00 alle ore 11,30, soltanto per gli atti per i quali si richiede la notifica a cura dell’Ufficio Unico di Roma.
 
L’orario ricezione del pubblico dell’ufficiale giudiziario Preposto alla Sez. notificazioni: dalle ore 9,00 alle ore 11,30.