Approvato dalla Camera il Ddl su pene detentive non carcerarie ed abolizione del reato di clandestinità

altVia libera definitivo, da parte dell'Assemblea della Camera, al ddl di delega al governo in materia di pene detentive non carcerarie e di riforma del sistema sanzionatorio, con disposizioni in materia di sospensione del procedimento con messa alla prova e nei confronti degli irreperibili. La legge, due deleghe e 16 articoli in tutto, ridisciplina anche il procedimento nei confronti degli irreperibili abolendo l'istituto della contumacia. Non tutte le norme pero' saranno immediatamente applicabili, all'attuazione della depenalizzazione e dei domiciliari dovra' infatti provvedere il governo attraverso appositi decreti legislativi. Di seguito il testo: 
 
"Deleghe al Governo in materia di pene detentive non carcerarie e di riforma del sistema sanzionatorio. Disposizioni in materia di sospensione del procedimento con messa alla prova e nei confronti degli irreperibili "
 
(Testo approvato in via definitiva dalla Camera dei deputati il 2 aprile 2014, non ancora promulgato o pubblicato nella Gazzetta Ufficiale)