· Aprile 2009 - L’avvocato Reboa incontra Umberto Croppi, assessore alla Cultura del Comune di Roma.

 

L'avv. Romolo Reboa durante l'incontro con l'ass.re Umberto Croppi.

Da ragazzo era un giovane fascista del Fuan. Militante del MSI durante i difficili anni di piombo fino al 1991. Uscito dal partito, si impegna nei nuovi soggetti della politica di quegli anni divenendo capogruppo dei  Verdi  e uno tra i fondatori di “Nessuno Tocchi Caino”. Oggi Umberto Croppi, classe 56’, ricopre la carica di Assessore alle politiche culturali e  alla comunicazione del Comune di Roma sotto la giunta Alemanno. Lo ha incontrato, nel suo Ufficio di Piazza Campitelli, l’Avvocato Romolo Reboa, per discutere dell’emergenza carcere in Italia, dell’informatizzazione della pubblica amministrazione e dei progetti culturali finalizzati a rendere la città di Roma, la Capitale top del mondo.