Il caso della donna deceduta al Sant’Eugenio

L'avv. Romolo Reboa ha difeso i familiari della donna deceduta al Sant'Eugenio  

La vicenda della sig.ra Lidia Marri  arrivata all’ospedale Sant’Eugenio codice rosso e deceduta ore dopo senza alcuna assistenza. I familiari, difesi dall’avvocato Romolo Reboa, hanno contestato all'Ospedale non la morte della paziente bensì la negligenza del personale infermieristico e medico. 
 

alt   La Repubblica (27 marzo 2008) - Broncopolmonite, muore in ospedale ;

alt DNEWS (27 marzo 2008) - Morte in reparto, scatta l’esposto;

alt EPolis Roma (27 marzo 2008) - Morta dopo un giorno di codice rosso;

alt Apcom ( 27 marzo 2008) - Muore in ospedale a Roma, famiglia: è stata abbandonata;