Calciopoli: la partita “si gioca” in tribunale

L'avv. Romolo Reboa ha difeso e rappresentato alcuni tifosi nella vicenda Calciopoli

Protagonista del processo Calciopoli, l'avv. Romolo Reboa costituitosi parte civile per la Edigamma Publishing srl e per gli abbonati della A.S. Roma Calcio, perchè danneggiati dai delitti di frode commessi dagli imputati  Moggi e Giraudo nelle competizioni sportive. 

alt Adnkronos (08 febbraio 2008) - Calcio: avv. Reboa parte civile processo a Napoli;

alt SpySport (08 febbraio 2008) - Processo a Calciopoli, secondo i pm Fabiani faceva parte della “cupola”;

alt Caserta News (09 febbraio 2008) - Anche abbonati Sky ed editori contro Moggi e Giraudo;

alt La Repubblica (20 gennaio 2009) - Calciopoli, processo slitta a marzo. Tante parti civili e richieste di danni;

alt Il Mattino (20 gennaio 2009) - 1 milione di figurine per celebrare lo scudetto numero 29: società chiede costituzione di parte civile;

alt TuttoSport (20 gennaio 2009) - Calciopoli, udienza rinviata;

alt Corriere della Sera (20 gennaio 2009) - Figurine con la Juve sculettata al macero: editore chiede i danni a Moggi;

alt TgCom (20 gennaio 2009) - Al macero un milione di figurine, editore parte civile;

 alt La Gazzetta dello Sport (20 gennaio 2009) - Calcio-scandalo: udienza rinviata al 24 marzo;

alt Sicilia Informazioni (20 gennaio 2009) - Figurine e gadget per il 29esimo scudetto Juve finirono al macero. L’editore della Panini parte civile al processo di calciopoli;

alt La Stampa (21 gennaio 2009) - “La Juve ci paghi i danni”. Calciopoli, l’aula dei veleni;

alt Roma (21 gennaio 2009) - Società figurine si costituisce parte civile;

alt Ticinonline Sport (08 febbraio 2008) - Calcio: avv. Reboa parte civile a processo Napoli;

alt Next.it (27 marzo 2011) - Pocesso a Moggi: esclusi i consumatori come parte civile;

alt Goal.com (21 gennaio 2009) - Un editore: lo scandalo blocco l'album dello scudetto;